Cosa sono i Daily Fantasy Sports

Recentemente anche in Italia si è iniziato a parlare di “Daily Fantasy Sports” a seguito dell’enorme successo che questi skill games hanno ottenuto negli States e in Inghilterra.A differenza di questi paesi (dove sulle molteplici piattaforme disponibili per il gioco sono presenti praticamente tutti gli sport), per ora l’offerta nel nostro paese è accostata al solo calcio.

Che cosa sono i Daily Fantasy Sports?

Bisogna compilare una formazione selezionando i giocatori delle partite che compongo il torneo preso in considerazione, rispettando però un budget delimitato ad inizio torneo (detto budget può variare in base alla difficoltà del torneo). La difficoltà del gioco sta nel fatto che i vari giocatori hanno un differente valore a seconda delle performance medie che sviluppano durante tutte le partite giocate.

Alla fine della giornata dedicata al torneo in questione, ad ogni giocatore schierato nella propia formazione verrà assegnato un punteggio in base alla loro prestazione. (Ogni piattaforma ha un proprio sistema di punteggi ed è composto da differenti paramentri per generarli)

A differenza del tradizionale fantacalcio, dove il punteggio di ogni giocatore viene assegnato in base ai voti dei giornalisti (dove nella generazione del voto subentrano ormai troppe componenti distorsive vedi simpatie, antipatie, non attenta valutazione dei giocatori meno conosciuti acc), nei Daily Fantasy Sports vengono presi in considerazione dei parametri reali (numero di passaggi, falli fatti, ammonizioni, parate, gol e molti altri ancora) che ci forniscono un punteggio accurato sulla reale performance di ogni giocatore schierato in formazione.

I maggiori club di calcio infatti hanno ormai appurato l’importanza della gestione ed analisi di dati sportivi, considerando il fatto che in una partita di novanta minuti genera tra i 1.600 e i 2.000 tocchi di palla. Ogni azione, ogni evento di un match può essere allora scomposto ricavandone dati preziosi per valutare l'efficacia di una strategia o di un modulo, il valore assoluto di un giocatore, l'effettiva pericolosità e i punti deboli di un avversario.

Per iscrivere la nostra formazione dovremo quindi pagare un “buyin” di ingresso e partecipare così a un montepremi fisso messo in palio, in maniera molto simile per esempio a quello che succede in un torneo di poker. La classifica finale del “torneo” di DFS (“Daily Fantasy Sports“) a cui stiamo partecipando, sarà ovviamente fatta in base al punteggio complessivo della squadra schierata (in questo caso simile appunto al classico fantacalcio).

Il successo di questo gioco è basato su due principali fattori. Il primo è quello temporale, infatti un torneo può durare l’arco di una giornata di campionato o un turno di coppa a differenza del tradizionale fantacalcio dove ogni torneo ha una durata quasi annuale.

Il secondo fattore è dato dalla possibilità di partecipare a un ricco montepremi (in america ci sono tornei di DFS con anche tre milioni di euro in palio) con una spesa molto contenuta, ma anche al fatto che si tratta di un gioco dove la componente abilità è molto forte e le nostre scelte dovranno portare allo scovare la reale abilità dei giocatori più forti del campionato in base ai moltissimi parametri che generano il punteggio e non ai soliti bonus/malus che non ci forniscono un reale punteggio sulla performance dei giocatori schierati.

Cosa aspetti a diventare anche tu un FantaMister

Iscriviti tramite questo banner e riceverai un fantastico bonus per poter testare le tue abilità e vincere soldi veri.


 

Nessun commento ancora

Leave a reply

Vai alla barra degli strumenti